Operazione Kenya

Sede centrale a Nairobi (KENYA)

Università di Eldoret Primary School

Kapkatet Primary School

KIBERA, LO SLUM PIÙ GRANDE DEL KENYA

Kibera è la più grande baraccopoli del Kenya, così grande che le Nazioni Unite (Nazioni Unite) stimano che ospita da 400.000 a 1 milione di persone. Con numeri così alti, molti di loro fanno fatica a sbarcare il lunario e la maggior parte spesso si rivolge alla vita della droga e crime.MG911 sta tuttavia cercando di riformare questa meravigliosa comunità con la sua principale iniziativa di riduzione del crimine e promozione delle buone virtù tra i suoi cittadini. Scarica l’app oggi per saperne di più!
« 1 di 2 »
MG911 ha recentemente visitato Kibera Slum, uno dei più grandi in Africa e ha chiesto ai residenti della loro sicurezza, ecco cosa avevano da dire.

Il governo del Kenya

Il vicepresidente delle operazioni, Stephanie La Pierre, esamina il pannello attraverso gravi statistiche sulla criminalità in Kenya mentre traccia il confronto delle attività terroristiche tra Kenya e Stati Uniti. Con la nuova funzione di sicurezza in atto, più vite verranno salvate e gli attacchi futuri saranno evitati.

Il Sig. Maximus Browne, C.E.O. e fondatore di MG911, sta spiegando al governo del Kenya tramite il Vice Ispettore Generale su come possiamo utilizzare la partecipazione pubblica per arginare il crimine e identificare gli autori.

Il Sig. Maximus Browne, il C.E.O. e il fondatore di mg911, chiarendo una domanda del direttore delle riforme, la signora Jacinta, sul modo in cui possono rintracciare i criminali che spengono i loro telefoni dopo aver commesso un crimine per evitare di essere rintracciati.

Maximus Browne, fondatore e C.E.O di MG911, sottolineando l’uso di testimoni pubblici durante le indagini e il modo in cui coinvolgere i cittadini ridurrà gli sforzi della polizia per accoltellare criminali e quindi salvare vite.

C.E.O e il Fondatore guidano il panel attraverso un esperimento sociale in base al quale fungerebbero da testimoni di un crimine e aiuterebbero a identificare una scena del crimine con un ufficiale nella sala di controllo.

SCATTO DI PARTENZA DEL KENYAN D.I.G (ISPETTORE DEPUTATO GENERALE DELLA POLIZIA)

Colpo di scena del vice ispettore generale della polizia keniota, Edward Mbugua dopo che il team MG911 ha visitato il suo team alla Vigilance House-Nairobi

Governi di contea: Contea di Uasin Gishu

Il direttore dell’ICT e l’e-government della contea di Uasin Gishu fornisce i suoi due centesimi sull’app e la sua capacità di trasformare i rapporti sulla criminalità e la risposta alle emergenze tra i cittadini di Uasin Gishu.

Il Chief Fire Fighting Officer-Uasin Gishu County spiega i vantaggi di MG911 e in che modo aiuterà le istituzioni di risposta alle emergenze come la sua nella contea.

Kapkatet tagliato dal direttore

Un caloroso benvenuto, eccezione e gratitudine Mr. Johanna Rugut, il preside della Kapkatet Primary School di Kericho, ringraziamenti per la tecnologia Koowi per la donazione di una stampante moderna e un computer all’avanguardia alla scuola. stampa da un vicino centro del villaggio in modo da avere esami ma ora sono autorizzati a stampare gli esami comodamente dalla loro scuola.

Kapkatet Donazione primaria

Qui il presidente delle operazioni in Kenya, Timothy Kiptoo, tiene un breve discorso prima di presentare il computer e la stampante alla scuola.

Donazione alla scuola primaria dell’Università di Eldoret

La signora Madegwa, preside della scuola, riceve un moderno computer dal team MG911.

Discorso di Levi Kones alla scuola elementare Kapkatet

Alla Kapkatet Primary School, gli alunni sono rimasti elettrizzati dopo aver ricevuto una stampante e un desktop per gentile concessione di MG911. In precedenza, la scuola doveva procurarsi assistenza da un centro del villaggio per stampare i documenti degli esami. Il capo delle comunicazioni e delle pubbliche relazioni, Levi Kones racconta loro il ruolo dell’azienda mentre consegna loro la merce.

Visualizzazioni pubbliche: